La forma della Biblioteca di Babele

L’universo (che altri chiama la Biblioteca) si compone d’un numero indefinito, e forse infinito, di gallerie esagonali, con vasti pozzi di ventilazione nel mezzo, bordati di basse ringhiere. Da qualsiasi esagono si vedono i piani superiori e inferiori, interminabilmente. La distribuzione degli oggetti nelle gallerie è invariabile. Venticinque vasti scaffali, in ragione di cinque per […]

Continua a leggere "La forma della Biblioteca di Babele"

Reading as sharing

Few days ago, Craig Mod, wrote a piece about his reading habits, about how digital ebooks got him excited for years, and then he slowly came back on paper. Craig’s critics to ebooks, to the whole ecosystem of digital books, are completely reasonable. If we have to rely on Amazon’s Kindle for storing our books, […]

Continua a leggere "Reading as sharing"

Wikisource, biblioteca digitale wiki

L’articolo è uscito, in una versione leggermente diversa, l’ottobre scorso sul numero 9 di VeDo, rivista della rete bibliotecaria veneziana. Abstract Wikisource è una biblioteca digitale collaborativa, volontaria, libera e gratuita. Wikisource offre ai lettori testi di pubblico dominio o rilasciati con licenze libere (come CC-BY e CC-BY-SA). Ogni Wikisource è, come Wikipedia, organizzata per […]

Continua a leggere "Wikisource, biblioteca digitale wiki"

La Wikiguida su Wikisource

Finalmente, è arrivata. Christian questa volta ha superato sè stesso nel venire a capo delle intricate regole della comunità, per non parlare della quasi totale assenza di documentazione (si, lo so, siamo dei criminali). Ma il risultato lo premia. Signori, la nuova Wikiguida su Wikisource: Come le altre due (su Wikipedia e Commons), la guida […]

Continua a leggere "La Wikiguida su Wikisource"

Razzìe

Ritorno da Milano con il seguente bottino: Simone Weil, Quaderni I, Adelphi, 1982. Jack London, Le morti concentriche, Franco Maria Ricci, 1975. AA. VV., La fisica della mente, Universale Scientifica Boringhieri, 1969. Roger Callois, I demoni meridiani, Bollati Boringhieri, 1988. Jean-Claude Carrière – Umberto Eco, Non sperate di liberarvi dei libri, Bompiani, 2009. Tutti in […]

Continua a leggere "Razzìe"