I libri del 2013

Quest’anno ho letto 35 libri, per un totale di 8678 pagine. Non tantissimi libri, dunque (l’anno scorso erano 43, con tutto il ciclo di A song of Ice and Fire.), ma belli ed importanti. E’ stato un anno di grandi cambiamenti per me, e soprattutto un anno felice. Come al solito, i libri che miContinua a leggere “I libri del 2013”

Grazie, Doug.

Ricordo ancora quando trovai questo libro, usato, in una delle mie innumerevoli incursioni da consumato cercatore di perle. Era appoggiato allo scaffale, copertina a faccia davanti, con il triangolo di Penrose che sorrideva come chi ti aspettava da tempo. Non ho neanche chiesto quanto costava, io che sono tirchio che faccio schifo, tanto lo aspettavoContinua a leggere “Grazie, Doug.”

Oggetti sul tavolo e geekaggini

Sono anni che osservo da lontano, e solo ogni tanto mi avvicino timoroso, come un bambino allo zoo, vicino alla vasca dei serpenti, un campo della scienza strano e affascinante come lo studio della complessità. Una cosa (banale, eh) che ho imparato in questi anni è che approcciare una qualsiasi cosa, come complessa, cioè complicata,Continua a leggere “Oggetti sul tavolo e geekaggini”