Call it a day

10 ore consecutive di lezione, no pranzo, inizio del corso (volontario) “21st century concept in Information and Meaning”, scoprire che la vita sulla terra non è nata in superficie e che i mitocondri hanno un loro DNA, il potere della narrativa, scovare “The Unimaginable Mathematics of Borges’ Library of Babel“, bere un cuba libre, preparare […]

Continua a leggere "Call it a day"

Blog, persone e resistenza

Mi faccio la mia scorpacciata di feed RSS quotidiana. La vita da studente all’estero è bella ma decisamente semplice. Studio e cibo, principalmente, Internet diventa il compagno principale di tutto il resto, e più – Skype, fidanzata, casa, amici, studio, Wikisource, divertimento. Leggere i feed è dunque diventato una sorta di divertimento intelligente, un riposare […]

Continua a leggere "Blog, persone e resistenza"

Fatti miei

Settimana finita ieri, settimana che inizia oggi. Il tempo si alterna fra bello e brutto, in realtà con un certo equilibrio. Si esce tranquillamente con felpa e giacca nelle brutte giornate, inizio a preoccuparmi del Generale Inverno che si avvicina minaccioso. Oggi si parte direttamente con il corso di Norvegese (!!!), poi Digital documents. Questa […]

Continua a leggere "Fatti miei"