Un passo indietro

La realtà politica degli ultimi giorni è talmente complicata (assurda, miserabile, divertente) che forse l’unica soluzione è davvero smettere di seguirla. Leggevo Aaron, in questi giorni, e lui va oltre: smettere di leggere il giornale, perchè l’ossessione del real time ha poco senso e ci fa male. Oserei: è anche quello che vogliono, stordirci di […]

Continua a leggere "Un passo indietro"

3+3 < 4

Ora, se un partitucolo si divide a metà, e tu trovi presentabili e decenti proprio con quelli che se ne sono andati (perchè con le preferenze almeno tre personaggi potevi votarli e tutti e tre ti piacevano davvero), e poi scopri che queste due fazioni arrivano quasi al 4%, ma al 4% non ci arrivano, […]

Continua a leggere "3+3 < 4"