Vacanze alternative

[Borges sapeva bene quanto ingiusto fosse raccontare le vite, le persone e gli storie, monetizzandole in aneddoti, e nonostante tutto lo riteneva un destino inesorabile. Seguirò il suo esempio, rendendo letteratura qualcosa che non lo è, cioè falsificandola. Ma c’è caldo e non ho nulla da fare, quindi leggete e perdonate, altrimenti non leggete affatto.Continua a leggere “Vacanze alternative”

Un Dio di sola miseria e misericordia

A commento di uno splendido post di Lucas. Caro Lucas, ritorno ora dalla messa di mezzanotte. E’ solo l’ultimo di questi Natali che sento sempre meno, e so che è da tempo che il mio cuore non vibra più di tanto al presunto soffio dello Spirito. Ogni tanto mi illudo di chiamare tutto questo “notte”,Continua a leggere “Un Dio di sola miseria e misericordia”