Scegli chi crede che tu conti.

Una campagna preventiva fatta senza simboli di partito, ”perche’ la gente per interessarsi ai contenuti che proponi – commentava Motti – deve prima sapere che esisti”, poi, a fine aprile, l’accordo a Roma con il segretario Udc Lorenzo Cesa e l’accettazione della candidatura. Quindi la campagna elettorale a tappeto, con un pullman di quindici metri che ha portato Motti nelle piazze e serate in discoteca per parlare ai giovani con il supporto di artisti come Jerry Cala’ e Walter Nudo.  (Source: Irispress)

E fra l’altro è stato anche eletto.

Un pensiero su “Scegli chi crede che tu conti.

  1. Oh mmmmmmmmmmmmmmaaaaaaaaaaaaaaaaaaaai ggggoood!!
    adesso voglio subito un sondaggio sul Q.I medio degli italiani….!!!!
    che l’hanno pure eletto!! erano belli i tempi in cui l’italia si faceva compatire con pizza pasta e mandolino….

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...