Gli imperdonabili

Cristina, o della perfezione.


Cristina Campo ti impiastriccia il suo nome sulle labbra,
si dipinge ai tuoi occhi come una vergine graziosa che saltella a piedi nudi
sulle parole.

Ed invece fu una delle più meravigliose e totali Scrittrici
che abbia mai scavato la lingua italiana.

Ed invece fu una delle più meravigliose e totali Scrittrici
che abbia mai scavato la lingua italiana.
Meticolosa, speciosa, inflessibile.
Arte del distillare.
Secerse miele di ape regina, poco per volta,
con enormi sofferenze.
Come se ogni parola fosse carne della sua carne.

Quello che lei ha fatto con soli venti caratteruzzi è un piccolo miracolo.

Letteratura verticale. Libro infinito.

Scritto il 29 ottobre 2008

Pubblicato da aubreymcfato

Digital librarian, former president of Wikimedia Italia.

3 pensieri riguardo “Gli imperdonabili

    1. Ah ah, vedo che mi conosci ;-) Secerse è una splendida parola.
      In realtà, tutto il pezzo è costruito per arrivare a quello.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: