Per muoversi, le persone hanno bisogno di spazio

il ruolo di facilitatore può essere esercitato dal bibliotecario in maniera tanto più efficace quanto più vengono offerte alle comunità di riferimento ampie possibilità di partecipazione, rispondendo contemporaneamente a due tendenze emerse in tempi recenti e destinate a diventare ancora più rilevanti nel futuro: la crescita esponenziale dei dati e delle informazioni e la componente […]

Read more "Per muoversi, le persone hanno bisogno di spazio"

Wikisource, la biblioteca libera online su MediaLibrary

Originally posted on [Biblio] Media Blog:
Fra le molte risorse open selezionate dai bibliotecari fra quelle disponibili in rete e riproposte all’interno di MLOL, si è di recente aggiunta anche Wikisource, una biblioteca digitale dalle caratteristiche uniche. Di che cosa si tratta? Wikisource ha la particolarità di raccogliere testi in formato digitale derivanti dalla scansione…

Read more "Wikisource, la biblioteca libera online su MediaLibrary"

MLOL al Convegno delle Stelline 2015. DIGITAL LIBRARY / LA BIBLIOTECA PARTECIPATA: collezioni, connessioni, comunità.

Originally posted on MLOL Blog:
Giunto alla ventesima edizione, il Convegno delle Stelline sarà dedicato quest’anno a biblioteche digitali e accesso alla conoscenza. Come ogni anno, MLOL sarà presente e proporrà diversi incontri a tema: si parlerà di OpenMLOL, shop, comunicazione del servizio agli utenti e biblioteche accademiche. Al centro della programmazione, giovedì pomeriggio, il…

Read more "MLOL al Convegno delle Stelline 2015. DIGITAL LIBRARY / LA BIBLIOTECA PARTECIPATA: collezioni, connessioni, comunità."

A federated Wikipedia

Originally posted on Jon Udell:
Writing for the Chronicle of Higher Education in 2012, Timothy Messer-Kruse described his failed efforts to penetrate Wikipedia’s gravitational field. He begins: For the past 10 years I’ve immersed myself in the details of one of the most famous events in American labor history, the Haymarket riot and trial of…

Read more "A federated Wikipedia"