Dove non si parla di libri

Originally posted on librarianscape:
I protagonisti di questa storia sono: una biblioteca pubblica, un social network, un cittadino della ex­-Jugoslavia, un centinaio, o forse più, di sconosciuti che hanno scritto una voce su Wikipedia. La storia è molto breve. La biblioteca decide di mettere in mostra dei libri di narrativa di autori dell’area balcanica; espone anche delle…

Read more "Dove non si parla di libri"

In questi giorni

Ora, io non sono un esperto di migrazioni. Non sono uno storico, un politico, un economista. Non ho le “competenze” per ricostruire il contesto di questo particolare conflitto, o nello specifico di questo particolare flusso di essere umani che si rifrange, a ondate, sulle nostre coste, ma quella che vedete non è schiuma, quello è […]

Read more "In questi giorni"

Cosa è Internet

L’inferno dei viventi non è qualcosa che sarà; se ce n’è uno, è quello che è già qui, l’inferno che abitiamo tutti i giorni, che formiamo stando insieme. Due modi ci sono per non soffrirne. Il primo riesce facile a molti: accettare l’inferno e diventarne parte fino al punto di non vederlo più. Il secondo […]

Read more "Cosa è Internet"

Resistenza

Non sono mai stato un grande fan delle manifestazioni del 25 aprile – non ho nonni partigiani, non è una cultura che ho vissuto, da piccolo, in casa mia. Tutto ciò che so della Resistenza, come tanto altro, viene dai libri, che è poi il mio modo, spesso insufficiente, di imparare le cose. Non sarà […]

Read more "Resistenza"

Brooklyn Author Recreates Borges’ Library of Babel as Infinite Website

Originally posted on Flavorwire:
“When it was proclaimed that the Library contained all books, the first impression was one of extravagant happiness,” wrote Jorge Luis Borges in his classic of philosophical fiction, “The Library of Babel.” One of the most revered stories-as-thought-experiments ever committed to print, Borges’ fiction posits the Universe as a library (“composed of…

Read more "Brooklyn Author Recreates Borges’ Library of Babel as Infinite Website"

Una collaborazione tra Fondazione BEIC e Wikimedia Italia

Originally posted on bibliotecari non bibliofili!:
Le biblioteche sono naturali alleati di Wikipedia e dei suoi progetti fratelli. Esse, insieme alle gallerie, archivi e musei (i cosiddetti GLAM) sono infatti le principali organizzazioni per la promozione della conoscenza libera. Questi istituti contribuiscono alla diffusione del sapere scientifico e umanistico, allo sviluppo delle competenze informative e…

Read more "Una collaborazione tra Fondazione BEIC e Wikimedia Italia"