Io domanica Marino (con la maiuscola)

Un paio di anni fa leggevo un libro, Credere e curare, su medicina e fede, malattia, sofferenza, bioetica e religione. Il libro era di un medico e politico, chirurgo dei trapianti, allora, se non sbaglio, residente negli Stati Uniti (lavorava al “Transplant center” di Cambridge). Da allora ho sempre seguito con interesse gli interventi edContinua a leggere “Io domanica Marino (con la maiuscola)”