Bestemmia. Preghiera.

Che tu sia maledetto, cane
Maledetto il tuo giocare sulla pelle delle persone,
Maledetta l’ipocrisia che ci costringi a bere
Maledetto il tuo viscidume
Maledetto il tuo vomitare il Vangelo per i tuoi scopi
Maledetta la menzogna
Meledetto l’inganno delle folle
Maledetta la tua bestemmia del Sacro e del Giusto
Maledetto tu e la rabbia che mi fai partorire
Maledetta la falsità
Maledetta la superbia
Maledetto il tuo sbraitare
Maledetto il tuo egoismo
Maledetta l’indifferenza
Maledetto lo sputare sopra il dolore
Maledetto il tuo disprezzo del povero
Maledetto la tua cecità
Maledetto la tua sordità
Maledetto il tuo non provare niente
Maledetto il tuo essere vuoto
Maledetto il tuo volere solo te stesso
Maledetto la lordura della tua lingua
Maledetta la mediocrità che esalti
Maledetta la tua volontà di potenza
Maledetta la rivalsa dello stolto
Maledette le tue pailettes e i tuoi perizomi
Maledetti i tuoi sorrisi
Maledetta la tua falsa morale
Maledette le macine che ci leghi al collo
Maledetta la violenza della tua vacuità
Maledetta la tua fame di sangue
Maledetto il brandire valori come clave
Maledette le conseguenze della tua idiozia

Nei secoli dei secoli.

3 pensieri su “Bestemmia. Preghiera.

  1. Non volevo maledire una persona. Solo maledire ciò che odio in tante, troppe persone. Qualche riferimento è più evidente di altri. Ci tenevo però a dire che mi sforzo di non odiare l’uomo, solo ciò che fa. Un equilibrismo forse inutile, ma se mi metto ad odiarli, avranno vinto davvero.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...