Una definizione di complessità

Se in un cataclisma andasse distrutta tutta la conoscenza scientifica, e soltanto una frase potesse essere trasmessa alle generazioni successive, quale affermazione conterrebbe la massima quantità di informazioni nel numero minimo di parole? Io credo che sarebbe l’ipotesi atomica (o dato di fatto atomico, o comunque vogliamo chiamarlo) secondo cui tutte le cose sono fatte […]

Read more "Una definizione di complessità"

I libri del 2014

Anno abbastanza buono, il 2014, biblioeconomicamente parlando (36 libri, 8600 pagine, come l’anno scorso). Di seguito, in ordine sparso, qualche parola sui libri che mi hanno più colpito. Altri ancora (visibili, qui sopra) sono in lettura, o abbandonati, o chissà dove. Il programma dell’universo di Seth Lloyd Allarga il paradigma corrente dell’universo come computer (ne […]

Read more "I libri del 2014"

Note su carta contro bit

Sto leggendo Allucinazioni di Oliver Sacks, in ebook, e ho il sospetto che mi sarebbe piaciuto di più su carta.   È forse la mia personale paranoia/percezione di come andrebbe letto un Adelphi (mantenere una certa distanza dall’attualità, dalla vita quotidiana; mantenere un silenzio), e sicuramente sono io a non avere nè il tempo nè la voglia […]

Read more "Note su carta contro bit"

I libri del 2013

Quest’anno ho letto 35 libri, per un totale di 8678 pagine. Non tantissimi libri, dunque (l’anno scorso erano 43, con tutto il ciclo di A song of Ice and Fire.), ma belli ed importanti. E’ stato un anno di grandi cambiamenti per me, e soprattutto un anno felice. Come al solito, i libri che mi […]

Read more "I libri del 2013"

Glosse ad una storia non scritta dell’Adelphi

Ci sono dei buchi, anche nello splendido ed inesauribile Catalogo Cronologico 1963-2013 dell’Adelphi. Possiedo infatti un non catalogato “I Classici Adelphi 1963-64“, ovviamente senza ISBN (nasce nel 1967), che è un’Adelphiana ante litteram (il primo sarà del 1971), con scritti di Virginia Woolf, Contini, Hoffmansthal, Valéry, Dossi. Scopro anche che non c’è riferimento a quella […]

Read more "Glosse ad una storia non scritta dell’Adelphi"

Buone azioni resistenti

Bevi l’acqua del rubinetto. Se trovi un errore su Wikipedia, correggilo. In libreria, nascondi i libri di merda, riesuma e metti in bella mostra libri che vale la pena leggere. I libri di merda possono essere fatti cascare dietro gli scaffali, ma è più semplice e meno pericoloso metterci un bel libro sopra. Lascia il […]

Read more "Buone azioni resistenti"